Gli orange wine stanno emergendo come un fenomeno significativo nel settore vinicolo, attirando l'interesse sia degli esperti che dei consumatori occasionali. Questo trend, potenziato dai social media, sta registrando una crescita impressionante. Vediamo quali sono i fattori che stanno determinando questo aumento delle vendite, analizzando le caratteristiche di questi prodotti, le potenzialità e le opportunità per produttori e distributori internazionali. 

Le ragioni del successo degli Orange Wine

Secondo il Guardian, il Regno Unito sta vivendo un vero e proprio boom di questi vini. Il supermercato online Ocado ha registrato un aumento del 99% delle vendite, segnalando un cambiamento significativo nelle preferenze dei consumatori e posizionando il "vino arancione" tra le bevande più richieste dell'estate 2024.

Il successo degli orange wine può essere attribuito a diversi elementi chiave:

  • Riscoperta dei vini naturali. Negli ultimi anni, c'è stato un crescente interesse per il vino naturale, prodotto con metodi tradizionali e sostenibili. Gli orange wine, realizzati spesso con tecniche artigianali, incarnano questo trend, attirando un pubblico giovane e consapevole. Questi vini rispondono alla domanda di prodotti più autentici e rispettosi dell'ambiente, caratteristiche sempre più apprezzate dai consumatori moderni.

  • Cambiamento delle abitudini di consumo. Tra le tendenze recenti, molte persone hanno iniziato a sperimentare nuovi vini da degustare a casa. Questo ha permesso ai consumatori di esplorare tipologie di vino meno conosciute, come gli orange wine. La curiosità e la voglia di novità hanno portato a una maggiore apertura verso vini insoliti, stimolando la scoperta e l'apprezzamento di questi prodotti unici.

  • Influenza dei Social Media. I social, in particolare TikTok, hanno giocato un ruolo cruciale nella diffusione degli orange wine. I video che mostrano il loro caratteristico colore aranciato e le esperienze di degustazione sono diventati virali, catturando l'attenzione di un pubblico giovane e curioso, e avvicinando anche i meno esperti. La condivisione di queste esperienze sui social media ha amplificato l'interesse e la popolarità degli orange wine, rendendoli una delle tendenze vinicole più interessanti e promettenti del mercato vinicolo odierno.

Origini e caratteristiche degli Orange Wine

Cosa rende gli orange wine così speciali? La risposta sta nel processo di macerazione. A differenza dei vini bianchi tradizionali, gli orange wine sono ottenuti lasciando il mosto a contatto con le bucce delle uve bianche per un periodo che può variare da poche ore a diversi mesi. Questo processo conferisce al vino il suo caratteristico colore aranciato, insieme a una complessità aromatica e una struttura tannica che ricordano i vini rossi.

Gli orange wine si distinguono non solo per il loro aspetto visivo ma anche per la loro versatilità al palato. Combinano l'acidità tipica dei vini bianchi con la struttura e i tannini dei vini rossi, rendendoli perfetti per una varietà di abbinamenti gastronomici.

Le origini di questa tecnica risalgono a circa 3 mila anni fa in Georgia, dove l'uva veniva fermentata in anfore di terracotta sepolte nel terreno. Negli ultimi decenni, questo metodo è stato riscoperto e adottato da produttori di vino in tutto il mondo, trovando particolare diffusione in Italia e Slovenia. La vinificazione moderna ha riscoperto e apprezzato questa tecnica per la sua capacità di produrre vini unici e ricchi di sapore, mantenendo viva una tradizione millenaria e integrandola con i gusti contemporanei.

Conclusioni

Gli orange wine si stanno affermando come una delle tendenze più interessanti nel mondo del vino. Grazie alla loro popolarità sui social media e la crescente presenza nei mercati internazionali, questi vini continueranno a conquistare nuovi estimatori, offrendo esperienze sensoriali uniche a chi desidera esplorare oltre i confini del vino tradizionale. Questo trend, inoltre, può aprire nuove e significative opportunità di business per produttori e distributori che operano nel settore vinicolo.

Resta Aggiornato

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web per le funzioni essenziali del sito e per migliorare l'esperienza dell'utente.